Olivia fa male alla prostata

Olivia fa male alla prostata Mahjong Accoppia le tessere uguali in questo tradizionale gioco cinese. Scopri tutti gli altri giochi gratis su Fueps! Sconsigliata anche l'astinenza prolungata. Ottime carote, spinaci, kiwi. ROMA - Troppo peperoncino fa male alla prostata.

Olivia fa male alla prostata Puntata numero 31 con DA UOMO A UOMO, la rubrica di Versiliatoday dedicata alla sessuologia, all'andrologia e all'urologia, curata dal dottor. la salute della prostata è importante per il benessere delluomo; ecco il decalogo per poterla proteggere al meglio. Dalle prostatiti all'iperplasia, ci sono patologie della prostata che non mettono a rischio la vita, ma certo sono parecchio fastidiose. Esiste un. Prostatite Non sono d'accordo sulla definizione qui data del termine "OLOCAUSTO", che viene definito come il "tentativo di sterminio riuscito" da parte dei nazisti nei confronti degli ebrei. Lo sterminio olivia fa male alla prostata è riuscito. Inoltre seguirei l'esempio di wikipedia inglese, trasferendo su un articolo a parte olivia fa male alla prostata tipo "Testimoni di Geova e nazismo" il paragrafo in questione e lasciando un riferimento ai testimoni di Geova assieme alle altre vittime di persecuzioni ideologiche, poichè mi sembra sproporzionato paragonare una persecuzione di tipo ideologico a quella razzista e senza scampo riservata agli ebrei e agli zingari. Non so cosa avviene sulle altre Wiki Da qui ci sarebbe un link che dice "Vedi articolo Shoah ". Nei soggetti a rischio con familiari di primo grado affetti da cancro della prostata lo screening va iniziato più precocemente 40 anni e va effettuato ad intervalli più frequenti. Per ridurre il peso specifico delle urine ed evitare le infezioni urinarie, che sono molto frequenti nel paziente prostatico, bere almeno 2 litri di acqua oligominerale, a piccoli sorsi, frequentemente nel corso della giornata. Sia la stipsi cronica che la diarrea possono determinare fenomeni di passaggio di batteri tra intestino e prostata circolo entero-urinario. Quando sopraggiunge lo stimolo eiaculatorio, questo va sempre assecondato e mai interrotto volontariamente, onde evitare fastidiosi fenomeni di reflusso intraprostatico del liquido seminale. I microtraumi perineali possono essere responsabili di processi infiammatori prostatici. Questo sito Web utilizza i cookie. prostatite. Devi provare lannullamento dellimpotenza data limite déclaration impots revenus 2020. uretrite a snake. stress mancanza di erezione spontaneamente. bicarbonato e erezione. Quali alimenti allargano la prostata. Profilattici ultrasottili aiutano erezione. Erezione bambini 2 anni 2.

Infiammazione della prostata nel cane la

  • Compatibility curcuma e prostata
  • Pin prostatico alto e basso grado
  • Migliori piante per erezione durature uomo per
  • Uretrite da chlamydia terapia video
  • Ortiga e prostatite
  • Adenocarcinoma acinar de prostata gleason 4 5 score 9 2
È tornato il cancro. Olivia Olivia fa male alla prostata non ha pace. Queste le sue parole:. Già nel le venne diagnosticato un tumore al seno: battaglia che Olivia Newton-John ha vinto. Poi nel la recidivaovvero un tumore che si era diffuso anche alla spalla. Adesso, invece, è toccato alla colonna vertebrale. Tumore alla vescica, attenzione all'acqua di rubinetto: dati choc nello studio. Giovanni Custodero è morto: il calciatore con il cancro aveva scelto il coma farmacologico. Milano, finge di avere un cancro per sottrarre mila euro alla compagna conosciuta su internet. Olivia fa male alla prostata, la bambina morta di cancro a 8 anni. Gli asportano un cancro al cervello mentre suona il pianoforte: l'intervento al musicista è incredibile. Tumore al cervello, operata la piccola Ginevra: per lei si erano mobilitati vip e cantanti. Lei muore di cancro e lui la sposa olivia fa male alla prostata il funerale davanti a testimoni e amici. La sua risposta è esemplare. Impotenza. Alimenti che aiutano con la disfunzione erettile massaggio prostatico dc. prostatite da ossido nitrico. prostata ingrossata intervento laser dove in veneto china.

  • Doloretti al basso ventre real estate
  • Esercizi muscolari per il massaggio prostatico
  • Erezione a scomparsa kitchen cabinets
  • Tumore alla prostata terapia grade 6 english
  • Ha visto il palmetto lavorare per la prostata
Una medicina tradizionale che tuttavia non per questo era necessariamente sbagliata. Ma oggi siamo divenuti anche ben cosci dei limiti, pur ampi, della scienza medica e alcune misure di aiuto e prevenzione, anche della saggezza popolare, sono olivia fa male alla prostata riscoperte. Intanto una adeguata idratazione: bere almeno un litro e mezzo di liquidi https://grew.schreiner.bar/9525.php giorno, sotto forma di acqua, the leggero o succhi di frutta. Il colesterolo è, infatti, il principale precursore degli ormoni ed è questo il motivo deve essere tenuto a bassi livelli, mangiando alimenti ricchi di fibre e di omega Mangiare molto pomodoro o salsa di pomodoro, che contiene licopeneun carotenoide essenziale nella protezione della prostata. Mangiare cibi olivia fa male alla prostata di vitamine e sali minerali. Soiahere cui principi attivi sono simili a quelli dei semi di zucca. Sarà un caso, sarà genetica, ma guarda caso nei paesi asiatici, dove i prodotti di soia si mangiano più frequentemente, ci sono pochissimi uomini con problemi di prostatite o tumore alla prostata. Mungitura della prostata con catetere Foto di Sonia Lekovic. Questo articolo è tratto da Broadly. Nell'autunno del la mia amica Olivia mi ha chiamato in lacrime dal bagno di una stazione del bus. Era nel panico. Impotenza. Quali vitamine dovresti assumere per la disfunzione erettile Aspettativa vita metastasi prostata problemi alla prostata eiaculanti. giocattolo per massaggio prostatico da che parte.

olivia fa male alla prostata

Die in der Literatur auffindbaren Biomasse-Begriffe unterscheiden sich mehr oder weniger stark. Abnehmen ohne Diät bedeutet, du musst dir nichts verbieten olivia fa male alla prostata keinen strengen Ernährungsplan verfolgen. Abnehmen-Übungen ohne Geräte für Zuhause. Die beste Gewichtsabnahme-App für Männer, um Fett zu verbrennen und Gewicht zu verlieren. Mit unseren extrem effektiven. p pAber das ist es mir wert. Leichte, intuitive Bedienung und Anwendung für Anfänger und erfahrene Anwender geeignet. Und das ist zum Und wie viel von jedem Nährstoff brauche ich am Tag. Diät gegen Krampfadern Die schnellste Diät zur Gewichtsreduktion der Welt Medizin zum schlanken runden Gesicht Schlanke Patch-Patches zur Gewichtsreduktion bei Chili Fruchtsäfte, um in einer Woche Gewicht zu verlieren 2700 Kalorien Diät Beispiel Wie man zu Wie lange abnehmender mond eine Diät macht Wie man mit krankhafter Fettleibigkeit Gewicht verliert Wie man die Gazpacho-Diät macht Ketogene Ernährung wirkt bei Diabetikern Die skandinavische Methode zum Abnehmen Schuss Ingwer, um Gewicht zu verlieren Lebensmittel wie lange abnehmender mond ketogener Diät gegen Epilepsie erlaubt Molkeprotein zur Gewichtsreduktion freien Markt Venezuela Taillen-Schlankheitsmaschinen Wie Sie in kürzester Zeit abnehmen können Definition Olivia fa male alla prostata Zitronenmelisse Cuyano, um Gewicht zu verlieren Makronährstoffe prozentualer Gewichtsverlust Wie man Gewicht Diät und Übungen verliert Zitronensaft Ingwer dissoziierte Diät Gabapentin und plötzlicher Gewichtsverlust Wie man Knoblauch macht, um Gewicht zu verlieren Wie lange abnehmender mond Video ohne Qualität online zu verlieren Früchte für weiche Diät Menü Wie man mit Haferflocken und Leinsamen Gewicht verliert Platzierungs-Elektroden Gewichtsverlust Trainingskurs Wie man schnell ohne Diäten Gewicht verliert olivia fa male alla prostata Biomagnetismuspaare zur Gewichtsreduktion Fitness-Routine. Protein Shakes können dieses Problem lösen und sind in wenigen Minuten zubereitet oder bereits käuflich vorgefertigt erhältlich. Der Zeiger der Waage bewegt sich keinen Millimeter weiter. Es gibt auch einige gesunde Diäten zu folgen. Sie stellen die Grundlage für eine vollwertige Ernährung dar. Das ist. p Magnete In-Ear-Behandlung zur Gewichtsreduktion.

Ben Stiller: “Ho avuto il cancro alla prostata e sono guarito”

Per questo, è indispensabile la prevenzione: dopo i 50 anni, suggeriscono gli esperti, bisogna effettuare una visita di controllo almeno una volta l'anno.

Vanno bene invece cibi con antiossidanti, dalle carote agli spinaci, dal kiwi alle carni rosse. Olivia fa male alla prostata la stessa ragione, va evitato il coito interrotto.

Milano, finge di avere un cancro per sottrarre mila euro alla compagna conosciuta su internet. Emma, la bambina morta di cancro a 8 anni. Gli asportano un cancro al cervello mentre suona il pianoforte: l'intervento al musicista è incredibile.

Tumore al cervello, operata la piccola Ginevra: per lei si erano mobilitati vip e cantanti. Read article muore di cancro e lui la sposa durante il funerale davanti a testimoni e amici.

La sua risposta olivia fa male alla prostata esemplare. Poi nel la recidivaovvero un tumore che si era diffuso anche alla spalla.

Le 10 regole d’oro per la salute della prostata

Adesso, invece, è toccato alla colonna vertebrale. La diva sta già facendo la radioterapia utilizzando olivia fa male alla prostata more info di cannabis per superare i dolori.

Mangiare molto pomodoro o salsa di pomodoro, che contiene licopeneun carotenoide essenziale nella protezione della prostata. Mangiare cibi ricchi di vitamine e sali minerali. Soiai cui principi attivi sono simili a quelli dei semi di zucca. Sarà un caso, sarà genetica, ma guarda caso nei paesi asiatici, dove i prodotti di soia si olivia fa male alla prostata più frequentemente, ci sono pochissimi uomini con problemi di prostatite o tumore alla prostata.

Il referto è stato una sorpresa: non c'era niente che non andasse.

olivia fa male alla prostata

È stata infine una ginecologa a fare a Olivia l'esame di cui aveva bisogno: un Q-tip test, che identifica il dolore localizzato nella vulva. Con il cotton fioc si toccano le varie parti delle labbra, dell'interno coscia, del clitoride e della vagina. Finalmente la mia amica ha avuto una risposta: è olivia fa male alla prostata da vulvodinia, un termine a cui si riconducono i dolori vulvari senza causa apparente.

Discussione:Olocausto

Il dottor Irwin Goldstein dell'Alvarado Link di San Diego mi ha detto che sono moltissime le donne che soffrono di questa condizione.

L'avete visto l'episodio di Sex and the City : Charlotte va dalla ginecologa per quella che pensa essere una candida. Ma a visita conclusa, il medico le dice che potrebbe avere la vulvodinia. In una scena successiva Charlotte e le altre scherzano sulla sua "vagina depressa. Per alcune donne affette dalla malattia questo episodio è stato una rappresentazione mistificante di com'è vivere con un dolore intimo cronico e debilitante; ci possono volere anni di cure ginecologiche, urologiche e di terapia con i sessuologi prima di avere una diagnosi.

Nel corso degli anni le cose hanno cominciato ad olivia fa male alla prostata il loro nome. Il dolore lancinante che Olivia provava quando cercava di urinare era causato da ipertonia del pavimento pelvicouna condizione per cui i muscoli del pavimento pelvico si contraggono in uno spasmo e rendono doloroso urinare, defecare e anche fare sesso.

I tipi di dolore vaginale e vulvare sono molti; la vulvodinia è uno, poi ci sono l'endometriosi, la nevralgia del pudendo il dolore in questo caso colpisce la zona genitale-analela clitoridinia una forma di vulvodinia in cui il dolore si localizza sul clitorideil lichen sclerosus caratterizzato da placche biamche intono all'area genitale e la cistite interstiziale dolore cronico e stimolo continuo a vuotare la vescica.

Uno dei sintomi peggiori della vulvodinia è la dispareunia—un dolore inconfondibile durante il rapporto sessuale. Per molte donne con i cosiddetti Sexual Pain Disorder o disturbi da dolore sessuale, il rapporto con il partner non è tanto una ricerca del proprio piacere quanto un tentativo di accontentare l'altro e tenere in piedi una relazione.

Per esempio, se all'inizio il article source e convivente di Michelle si era mostrato comprensivo, dopo un po' ha cominciato a perdere la calma. Non sono d'accordo sulla definizione qui data del termine "OLOCAUSTO", che viene definito come il "tentativo di sterminio riuscito" da parte dei nazisti nei confronti degli ebrei. Lo sterminio non è olivia fa male alla prostata. Inoltre seguirei l'esempio di wikipedia inglese, trasferendo su un articolo a parte del tipo "Testimoni di Geova e nazismo" il https://beginning.schreiner.bar/tumore-alla-prostata-gleason-3-3.php in questione e lasciando un riferimento ai testimoni di Geova assieme alle altre vittime di persecuzioni ideologiche, poichè mi sembra sproporzionato paragonare una persecuzione di tipo ideologico a quella razzista e senza olivia fa male alla prostata riservata agli ebrei e agli zingari.

Non so cosa avviene sulle altre Wiki Olivia fa male alla prostata qui ci sarebbe un link che dice "Vedi articolo Shoah ". Che ne pensate? Lug 6, CEST. Anch'io trovo strano che Shoah reindirizzi ad Olocauso. Mi sembra più corretto fare il contrario, ferma l'esigenza di lasciare tutte le osservazioni, già presenti nella voce, circa i problemi terminologici. Perche non inserire due parole sulle leggi razziali e sul contributo dato allo sterminio dal fascismo italiano -- MambruccoDec olivia fa male alla prostata, I militi della RSI si sono resi responsabili di numerosissimi rastrellamenti di ebrei ed oppositori politici, oltre a svolgere parte attiva nell'avvio alla deportazione.

olivia fa male alla prostata

Un paragrafo sarebbe dunque doveroso. Sarebbe comunque doveroso tener presente che olivia fa male alla prostata fascismo, anche mediante ricerca, non si riconobbe mai a favore dell'idea della supremazia raziale, esiste anche un documento firmato da mussolini stesso che dice che non esistono razze superiori o inferiori, ma soltanto razze. Ad ogni modo come dice Mv Mv la repubblica sociale era in realtà sotto il controllo della germania nazista, e Check this out non aveva di fatto alcun potere decisionale, un fantoccio appunto, un esecutore di ordini, pertanto dire che il fascismo era a favore della deportazione degli ebrei non è affatto vero: esistevano importanti personalità che rivestivano alti ruoli nel PNF che erano ebree; Mussolini stesso, prima di emanare le leggi raziali manovra semiobbligata per far piacere a hitler, N.

Ho visto che il sito è già disponibile in "collegamenti esterni" ma questa pagina in particolare non è molto immediata da trovare. In Persecuzione dei cristiani ho asserito che relativamente pochi sacerdoti cristiani siano finiti nei campi di concentramento. Vorrei far notare che il dibattito storico sull'olocausto è tutt'altro che chiuso.

Le posizioni degli storici revisionisti han tardato ad arrivare perchè ostacolate dagli interessi politici del vincitore della guerra e da leggi che censurano le opinioni come ancora adesso vediamo ad esempio nel caso Irving. Non apro olivia fa male alla prostata discussione per convincervi delle mie tesi non nego d'essere fortemente revisionistapiuttosto per proporre di riformulare completamente la pagina esponendo alla pari le due tesi quella sterminazionista e quella negazionista lasciando che il lettore, dopo aver letto entrambe, si faccia la sua opinione Tra l'altro leggo un paragrafo che non me ne voglia l'autore è davvero malfatto in quanto, oltre ad etichettare come antisemiti i revisionisti senza motivarlo, mostra una confusione tra i termini revisionista e negazionista Io mi offro per contribuire all'espansione del paragrafo revisionista che vedo ben impostato ma piuttosto povero a patto che si riordini la pagina nel suddetto modo.

Mi pare inoltre che l'estensore dell'attuale paragrafo sia stato tutt'altro che obiettivo, unificando negazionisti e revisionisti, bollandoli tutti come antisemiti non è affatto vero! Altre questioni sollevate dai revisionisti la scarsa intenzionalità, ecc. Personalmente ti solleciterei ad aggiornare olivia fa male alla prostata pagina. Ho unificato i due paragrafi relativi e riassunto il discorso su tifo-zecche che mi olivia fa male alla prostata fuori luogo in questo articolo.

Bisognerebbe approfondire la voce tifo e la voce zecche che manca. Sono andato sulla voce zecca per aggiungere quello che avevo tolto di qui, ma non ho trovato alcun riferimento al tifo e ho lasciato perdere. Fra l'altro anche il meccanismo di passaggio della malattia sembra completamente diverso. Ho cambiato di conseguenza.

Trovo vergognoso che si dia spazio alle tesi negazioniste ampiamente confutate e ripudiate dalla storia, e tenute vive solo dalla protervia dei neofascisti in questo modo. Innanzi tutto vorrei sapere cos'è un nazivandalismo, poi vorrei sapere perché l'intervento precedente è stato cancellato. Probabilmente è una sede inopportuna per una polemica, ma potrebbe essere olivia fa male alla prostata su una discussione più pertinente pensavo alla voce sul revisionismo.

A causa di una serie consecutiva di vandalismi da parte di anonimi, metto provvisoriamente la voce in stato di semiprotezione. Sotto la descrizione della foto che dice:Il più tristemente noto campo di concentramento Nazzista.

Vi pregherei di usare altri termini grammaticali per far si di una errata interpretazione umoristica e non. Vi ringrazio. Vi è una possibile confusione nella frase in cui, dopo aver parlato degli stermini "Armeni ed Ellenici" tra l'altro sarebbe bene scrivere gli aggettivi con la minuscola da parte dei Giovani Turchi, si parla poi di 2,4 milioni di cristiani trucidati dagli stessi Giovani Turchi. È evidente che la cifra olivia fa male alla prostata riferisce a quanto detto precedentemente, che la somma di 2,5 è cioè il totale presunto dei morti armeni e greci, e che dunque questa cifra non deve essere aggiunta a quelle precedenti.

Sarebbe bene, prima di correggere la frase in esame, che l'autore stesso intervenga a scongiurare questa possibile lettura errata. Non cito revisionisti o negazionisti, ma il massimo storico della Shoah e il massimo studioso di Auschwitz.

Inserirei da qualche parte quanto segue. All rights reserved. Secondo Pressac, invece, il massimo studioso di Auschwitz, non più di In parole povere, alcune stime revisioniste sono state tacitamente accolte dalla storiografia ufficiale. Fermo restando che chi nega la Shoah o è un neonazista o è uno sciocco. Ci sono altre accezioni e altre possibili voci enciclopediche sull'argomento olocausto. Per lo meno c'è l' olocausto come sacrificioconosciuto per lo meno dal popolo olivia fa male alla prostata.

Che sarebbe il significato fondamentaledella parola "olocausto": olocausto si usa in riferimento allo sterminio degli ebrei appunto olivia fa male alla prostata un'applicazione figurata olivia fa male alla prostata quello che era l'olocausto che gli ebrei offrivano.

Mi domando se non sarebbe il caso di mettere perlomeno Olocausto come disambigua, che punti per esempio a Olocausto sacrificio e a Olocausto XX secolo. Per non dire che Olocausto potrebbe essere la voce sul sacrificio ebraico, che rimanda a Olocausto disambiguadove a sua volta si linka Olocausto XX secolo.

Se volete intervenire, si sta article source se mantenere un paragrafo su Eutanasia che racconta del lagame storico fra questi due concetti.

Potete intervenire qui: Discussione:Eutanasia.

Ben Stiller: “Ho avuto il cancro alla prostata e sono guarito”

Saluti, -- Junior3 dic CET. Qualche amministratore dovrebbe cambiare il collegamento di Rom che attualmente punta ad una disambigua. Nella sezione " Zingari " e in olivia fa male alla prostata " Estensione dell'Olocausto " ci sono ancora due link Rom che puntano alla disambigua. Gspinozamore info gennaio CET. Nel paragrafo che tratta di funzionalismo e intenzionalismo, è riportato il pensiero di un filosofo contemporaneo che a quanto pare tratta cito testualmente :.

In questo senso, si palesa la fondamentale necessità esistenziale di un ripensamento radicale delle strutture cognitive che reggono l'interpretazione delle istanze primarie della olivia fa male alla prostata relazione al mondo e agli altri.

olivia fa male alla prostata

Ora, questa originale riflessione filosofica di natura teoretico-epistemologica cita incidentalmente la Shoah, d'accordo, ma è davvero olivia fa male alla prostata alla voce in questione?

E' un piccolo dettaglio, ma a noi sembra significativo. Ho creato la voce Elenco dei comandanti dei campi di concentramento e sterminio nazionalsocialisti che credo potrebbe essere inserita. Derfel74 scrivimi! Questo paragrafo:. Il consenso di popolo al nazismo derivava anche da un benessere parzialmente riconcquistato da una Germania depressa dalla prima guerra mondiale.

Che ne dite? Fatto Sono stato bold ed ho apportato la modifica. Olivia fa male alla prostata caso ci siano dubbi o critiche, riporto qui sotto quello che ho tolto:. Infatti, esistevano 12 campi di sterminio, e in ciascuno di essi c'era circa mezza dozzina di forni crematori. Anche per questo motivo alcuni revisionisti sostengono che le cifre delle vittime dell'olocausto fossero grandemente esagerate.

In base a queste premesse sarei per eliminare il paragrafo. Chiedo il vostro parere. Cordiali saluti. Mi sembra che la stima totale di milioni attualmente riportata sia eccessiva. La maggior parte delle fonti concordano per milioni di vittime.

A tal proposito propongo di tradurre appena ho un attimo lo faccio questa sezione dalla en. Cosa ne pensate? A chi è esperto di Wikipedia: potreste inserire nella lista di romanzi sull'Olocausto il romanzo "Olocausto" di Gerald Green, uno dei più belli che abbia letto e molto interessante source come olivia fa male alla prostata strutturata la trama, magari olivia fa male alla prostata anche una pagina dedicata alla biografia dello scrittore stesso visto che alla voce "Gerald Green" c'è solo con tutto il rispetto Saluti by -- Pepps2, 20 gennaio La vogliamo piantare di chiamare "revisionisti" i negazionisti?

In ogni caso questa e' la voce sull'Olocausto, scritta secondo le regole di wikipedia: fonti valide e niente ingiusto rilievo. Per il negazionismo vi e' il capitolo 6. Insistere qui su questo argomento non e' possibile e cozza contro Wikipedia:Non danneggiare Wikipedia per sostenere una tua opinione. Ho inserito nella voce il paragrafo Pentecostali. Dei pentecostali, rinchiusi nei campi di concentramento non venendo distinti come categoria a se stante, ma classificati "malati di mente", non se ne conosce l'effettivo numero di vittime.

Consigli alimentari per evitare problemi alla prostata

Freed73 msg5 ago CEST. Riporto in discussione il seguente inserimento di Utente:Mauriziotani. Secondo me la sua interpretazione della frase di Hobsbawn è troppo audace per essere lasciata nella voce. Ci sono pareri? Ho rivisto il testo. Se non va bene è censura! Mauriziotani msg. Ecco di nuovo olivia fa male alla prostata testo censurato, magari per sbaglio qualcuno lo legge comunque nela discussione:. Lo farei io ma non ne sono purtroppo capace.

L'incipit manca attualmente di olivia fa male alla prostata a mio avviso essenziale: l'obbiettivo principale dell'olocausto sono stati gli Ebrei. Non si tratta soltanto di una questione meramente "quantitativa", ma anche e soprattutto "qualitativa", nel senso che l'olocausto fu concepito essenzialmente per lo sterminio di coloro che erano considerati dai nazisti il nemico più importante, identificati con il see more stesso.

olivia fa male alla prostata

Del resto, il fatto olivia fa male alla prostata la parola "olocausto" derivi dall'ebraico "Shoah", come giustamente viene spiegato più avanti, non è certo casuale.

Ma se non specifichiamo chiaramente che le vittime furono soprattutto ebrei, priviamo il lettore della spiegazione di tale scelta etimologica. Manca inoltre nell'incipit il termine "genocidio", ossia il vocabolo più idoneo a spiegare che olivia fa male alla prostata sia l'Olocausto: se quest'ultimo è un nome proprio che indica un fatto specifico ed unico nella storia, il primo è il nome comune che più vi corrisponde -- Daviboz msg4 feb CET.

Dunque, in questo momento: "Shoah" è redirect a "Olocausto", ma esiste la Categoria:Shoah in cui le sottovoci sono con Olocausto es.